Occhiali da Vista Carrera CA6661 The Pursue Maverick 003 Kf61qKI

SKU060138
Occhiali da Vista Carrera CA6661 The Pursue Maverick 003 Kf61qKI
Occhiali da Vista Carrera CA6661 The Pursue Maverick 003
WebMail
Occhiali da Vista Furla VFU005 0T90 Q7jTHJ
Occhiali da Vista Giorgio Armani AR7037 5571 CZIPi8v
Occhiali da Vista Persol PO3143V GALLERIA 900 1052 ToZKi
/ Occhiali da Vista Giorgio Armani AR5077 3011 l2M8Y
/ ...

PERUGIA – Arrivano dall’Australia, dal Veneto e dalla Toscana i lavori giornalistici che rappresentano meglio l’Umbria. Ed ecco i vincitori della ottava edizione del premio giornalistico internazionale “ Raccontami l’Umbria – Stories on Umbria ”, istituito dalle Camere di Commercio di Perugia e Terni per promuovere le eccellenze del “Cuore verde d’Italia” con un concorso annuale al quale partecipano giornalisti di tutto il mondo. Il servizio del giornalista radiotelevisivo Michael Turtle “ Sulle orme di San Francesco ”, pubblicato sul blog Time travel Turtle, si aggiudica il primo premio per la sezione “Turismo – Ambiente – Cultura”. Per la sezione “Mestieri, Imprese, Prodotti” vince il giornalista wineblogger Jacopo Cossater (veneto di origine e perugino di adozione) con l’articolo “ Umbria Jazz come scusa per una panoramica sui vini di Perugia ”. Ad Emanuela Casentini, per il docufilm “ Italien, meine liebe – Umbrien”- L’Italie: Entre Ciel et Mer / l’Ombrie ”, trasmesso dal canale satellitare franco-tedesco Arte HD, è stato assegnato il primo premio della categoria Video. Toscana di Viareggio, Emanuela Casentini è giornalista professionista, autrice e regista per Tv-Format, vincitrice nel 2016 del Premio Enit. Novità introdotta per l’Edizione 2017, la Sezione riservata alle Scuole di Giornalismo ha visto imporsi tre giovani giornalisti Francesco Bonaduce, Cristiana Mastronicola e Elena Testi, allievi della Scuola di Giornalismo Radio Televisivo di Perugia, per un servizio sulla ferrovia Spoleto – Norcia “ La Greenway più bella d’Europa ”. Premio Speciale della Giuria di “Raccontami l’Umbria – Stories on Umbria” a Roberto Giacobbo e Massimo Fraticelli per una puntata di Voyager dedicata alla città di “ Orvieto, tra storia e mistero ”. Roberto Giacobbo, notissimo giornalista di Rai 2, ha realizzato format di grande successo trasmessi sia nelle Reti pubbliche che in quelle Private. Massimo Fraticelli, coautore del programma Voyager, ingegnere cultore di arte, storia e mitologia delle antiche civiltà e scienze applicate alla fisica umana.

Raccontami l’Umbria – Stories on Umbria Sulle orme di San Francesco Umbria Jazz come scusa per una panoramica sui vini di Perugia Italien, meine liebe – Umbrien”- L’Italie: Entre Ciel et Mer / l’Ombrie La Greenway più bella d’Europa Orvieto, tra storia e mistero

La foto premiata

Un premio particolare poi, è dedicato alle immagini che descrivono l’Umbria. Il foto contest dell’edizione 2017 va al giovane fotografo Edoardo Ridolfi, di Gualdo Tadino, per la foto dal titolo: “Umbria, terra di spiritualità” , che con il suo scatto ha saputo immortalare un panorama aperto, una prospettiva senza confini e un invito ad abbracciare cielo e terra che sembrano fondersi. Quale immagine migliore per raccontare l’Umbria? La cerimonia di premiazione dei vincitori di questa VIII Edizione di “Raccontami l’Umbria” si è tenuta il 7 aprile al Centro Servizi Camerali “G. Alessi” di Perugia, nell’ambito del Festival Internazionale del Giornalismo 2017. Tutti gli articoli e i video Raccontami l’Umbria, dalla prima edizione, sono disponibili sul sito web Obiettivo Impresa – Rubrica Raccontami l’Umbria .

Questo sito fa parte del gruppo Citynews: proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Occhiali da Vista ONeill O Neill SIERRA 108 XwKayqRQas
. Ti chiediamo anche il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze. Potrai rivedere la tua scelta in qualsiasi momento, cliccando nel link " Occhiali da Vista Boss by Hugo Boss Boss 0891 1GS FpZnU4
" in fondo a tutte le pagine dei siti Citynews.

Mostra tutte le finalità di utilizzo

Powered by

Sezioni
5pack in acciaio inox Telaio Halfeye Style Occhiali da lettura per lettori200 GZiQw

Scialpinisti veronesi dispersi nella nebbia del Monte Altissimo: trovati e salvati

Ad un certo punto si sono resi conto di procedere alla cieca, così hanno dato l'allarme: i due quarantenni sono stati recuperati da altri due sciatori che si trovavano tra la provincia trentina e quella veronese

A.F., 26 anni, e F.R., 25 anni, si sono attardati a rientrare e hanno deciso di prendere una scorciatoia nel tardo pomeriggio di domenica, dove si sono fermati tra i salti di roccia

A dare l'allarme al 118 erano stati i genitori che non riuscivano più a trovarli nel sentiero che porta alla croce. La richiesta di aiuto è stata girata ai carabinieri che li hanno poi incrociati

Erano in due e hanno rischiato di passare la vigilia di Pasqua nel bosco e al buio. Avevano perso l'orientamento e, nel tentativo di ritrovare il sentiero, uno dei due si è infortunato alla caviglia

Padre, madre, tre bimbi e il loro cane, scendendo dalla stazione a monte della Funivia di Malcesine si erano bloccati a causa del buio ed erano stati dati per dispersi

L'allarme è scattata intorno alle 23 di martedì sera, quando un 23enne e una 18enne sono riusciti ad avvisare i soccorsi dopo essersi smarriti nel tentativo di raggiungere Capanna Sinel da Rifugio Revolto

I soccorritori scaligeri sono partiti questa mattina alle 7.30 diretti ad Amatrice, paese in provincia di Rieti parzialmente raso al suolo

Si tratta di un bulgaro classe 1976, che si è tuffato all'altezza di Porta Verona, all'ingresso del paese: un punto in cui le correnti sono piuttosto forti

Le ricerche sono partite nella serata di domenica, quando una 52enne residente a Trezzolano è uscita di casa nel tardo pomeriggio senza dare sue notizie per alcune ore

Le ricerche avevano preso il via intorno alle 18.30 del gennaio, dopo che i due avevano avvisato i genitori di aver perso l'orientamento. A quel punto si sono messe in moto le squadre di soccorso

Alle 15 di giovedì erano partiti in sella alle proprie biciclette dall'arrivo della funivia di Malcesine, scendendo lungo il sentiero 634, ma ad un certo punto però si sono accorti di aver perso l'orientamento

Newsletter

Iscriviti per essere informato settimanalmente su novità, promozioni e offerte di Unilibro. ( Occhiali Da Lettura Graduati Lenti Antiriflesso Protezione Luce Blu Raggi Uv b1jrLta
)

Social

Seguici sui social network

Link utili

Libreria universitaria online UNILIBRO is powered by Icedata srl | P.IVA MAILTRADE 02141111209 | Search powered by FACT-Finder©